Bioffa

How to force the removal of an exchange server from active directory

Come sapete molte informazioni dell’organizzazione exchange sono salvate nel database di active directory quindi per dismettere un server exchange non è sufficiente spegnerlo come un normale applicativo, va fatta anche pulizia all’interno di AD.

Mettiamo il caso che dobbiate rimuovere un exchange dalla vostra active directory, la cosa corretta da fare è procedere con la disinstallazione dell’exchange stesso. Purtroppo capita, e non così di rado, che l’exchange non si disinstalli in maniera corretta, il processo si blocca a metà o restituisce qualche errore. O, altro caso, server fisico crashato ed in stato irrecuperabile.

In questi casi l’unica opzione è rimuovere forzatamente il server da active directory; io di solito come prima cosa setto in disabled tutti i servizi exchange in modo che il server non tenti di fare nulla, e poi rimuovo il server da AD:

Aprire ADSI edit, collegarsi alla partizione di Configuration e andare in:

Services -> Microsoft Exchange -> {Organization Name} -> Administrative Groups -> Exchange Administrative Group -> Servers

Da qui è sufficiente selezionare il server sulla destra, tasto destro -> delete

In questo modo eliminerete tutte le info relative a quel server da active directory.

N.B. Consiglio sempre e comunque di provare a fare una disinstallazione pulita anche perché il wizard prima di permettervi di disinstallare exchange verifica che non ci siano più mailbox, servizi, informazioni disponibili solo sul quel server per evitare perdita di informazioni. Solo in un secondo momento, se la disinstallazione non va a buon fine, ha senso procedere con l’eliminazione forzata tramite adsi edit.

Hinterlasse einen Kommentar

Diese Seite verwendet Akismet, um Spam zu reduzieren. Erfahren Sie, wie Ihre Kommentardaten verarbeitet werden.

% d Blogger mögen das: