How to extract all calendars permissions from exchange with powershell

Questo è lo script che ho creato per estrarre i permessi di tutti i calendari presenti in una organizzazione exchange.

Lo script cerca in ogni mailbox le folder di tipo “Calendar” e, per ognuna di esse, estrae i suoi permessi, il risultato viene mandato in output in un file csv.

 

$mailbox_list = Get-Mailbox -Resultsize Unlimited

foreach ($mailbox in $mailbox_list)
{
$calendari = $mailbox | Get-MailboxFolderStatistics | Where {$_.foldertype -eq “Calendar”}
foreach ($calendario in $calendari)
{
[string]$ID_calendario = $mailbox.PrimarySmtpAddress
$ID_calendario += “:\”
$ID_calendario += $calendario.name

Get-MailboxFolderPermission $ID_calendario | select   identity,foldername,user,@{name=”AccessRights”;expression={ [string]::join(“,”,@($_.accessrights)) }} | Export-Csv c:\temp\out.csv -Append
}
}

 

L’output è nel formato:

#TYPE Selected.Microsoft.Exchange.Management.StoreTasks.MailboxFolderPermission
“Identity”,”FolderName”,”User”,”AccessRights”
“domain.local/BigPharma Spa/Mario Rossi:\Calendario”,”Calendario”,”Giorgio Giorgetti”,”Reviewer”
“domain.local/BigPharma Spa/Mario Rossi:\Calendario”,”Calendario”,”Fabio Guidetti”,”Reviewer”
“domain.local/BigPharma Spa/Mario Rossi:\Calendario”,”Calendario”,”Monica Alberelli”,”Reviewer”
“domain.local/BigPharma Spa/Mario Rossi:\Calendario”,”Calendario”,”Maria Moria”,”Reviewer”
“domain.local/BigPharma Spa/Mario Rossi:\Calendario”,”Calendario”,”Guido Marchesini”,”Reviewer”
“domain.local/BigPharma Spa/Marco Verdi:\Calendario”,”Calendario”,”Default”,”AvailabilityOnly”

 

How to schedule an exchange powershell script with task scheduler

Ecco un veloce esempio di creazione di un task schedulato per eseguire uno script .ps1 in powershell di exchange, non è così semplice come si possa pensare…

I parametri da passare sono:

Program or script: C:\Windows\System32\WindowsPowerShell\v1.0\powershell.exe

Arguments: -NonInteractive -WindowStyle Hidden -command “. ‘C:\Program Files\Microsoft\Exchange Server\V15\bin\RemoteExchange.ps1’; Connect-ExchangeServer -auto; c:\ScriptsExchange\script_name.ps1”

 

Se avete un metodo più semplice postatelo nei commenti, grazie!!

Microsoft Access 2016 very slow at startup

Se anche il vostro Access 2016 è molto lento in fase di apertura (in particolare quando aprite un database) il problema è probabilmente dovuto al fatto che non avete la navigazione aperta. Anche disabilitando qualsiasi opzione relativa alla navigazione nei settaggi sembra che il problema non si risolva; al momento le uniche vere soluzioni che ho trovato sono:

  1. Abilitare la navigazione del pc/server
  2. Aggiungere al file host questa riga in modo che Access non provi a collegarsi ai server microsoft:

127.0.0.1 prod-w.nexus.live.com.akadns.net odc.officeapps.live.com omextemplates.content.office.net officeclient.microsoft.com

 

How to schedule a powerCli script with task scheduler

È incredibile come si perdano le ore ogni volta che bisogna schedulare qualcosa tramite task scheduler di windows…. dato che questa cosa mi ha fatto perdere 1 ora e mezza ho pensato bene di scrivere questo articolo per fare risparmiare tempo a chi si trova nella stessa situazione.

Innanzitutto dobbiamo separare due situazioni: pre powerCli 6 e post powerCli 6 perché dalla versione 6, oltre al path di default che è cambiato, è stato tolto il file vim.psc1 dalla cartella della powerCli.

 

 

Ecco come impostare la “action” da eseguire nel task scheduler:

PRE PowerCli 6:

Program/script:

C:\Windows\System32\WindowsPowerShell\v1.0\powershell.exe

Add arguments (optional):

-PSConsoleFile  “C:\Program Files (x86)\VMware\Infrastructure\vSphere PowerCLI\vim.psc1”  -command “&{Z:\ScriptFolder\ScriptName.ps1}”

 

POST PowerCli 6:

Program/script:

C:\Windows\System32\WindowsPowerShell\v1.0\powershell.exe

Add arguments (optional):

-c “. \”C:\Program Files (x86)\VMware\Infrastructure\PowerCLI\Scripts\Initialize-PowerCLIEnvironment.ps1\” $true; C:\ScriptFolder\ScriptName.ps1″

Free tool for converting OST to PST

Ho cercato a lungo un software gratuito in grado di convertire un file .ost (file cache di outlook) in un file .pst; tutti quelli che ho trovato fino ad ora erano tutti a pagamento ma ultimamente mi è capitato per l’ennesima volta di dover recuperare dei dati da un file .ost e cercando su google mi è capitato sotto mano questo tool e devo dire che è come prima cosa, veramente free (non come tanti altri che sono free fino a quando non devi far partire la conversione….) e, seconda cosa, funziona davvero bene ed è a prova di idioti.
Vi posto il link qui sotto e vi metto anche un’immagine dell’interfaccia davvero semplice che non ha davvero bisogno di spiegazioni:

Il software lo trovate qui:

http://www.ost2.com/free-ost-to-pst-converter.aspx